fb.    in.    be.    pt.

Equilibristi

I miei lavori vivono di luce e d’aria. Inseriti all’interno di un edificio storico, acquistano ulteriore valore, perché felici di dialogare con il luogo che li ospita. Quando queste tre condizioni sussistono, il visitatore viene portato lontano, in un mondo magico e strano, dove può assistere al grande spettacolo dell’Arte.
A prescindere dal suo orientamento politico e dalla sua fede…

Un giorno mi piacerebbe invitavi a partecipare all’allestimento di un esposizione, semplicemente per mettervi a conoscenza della complessità del fare. Incontrerete di sicuro, due miei aiutanti intenti a trapanare i muri e a tirare cavi di acciaio. Poi, discostato di poco, troverete il sottoscritto, appollaiato sull’ultimo gradino di una scala a tripla estensione, con un lavoro in mano e le pinzette tra i denti. Ad allestimento terminato, torniamo a casa stanchi e contenti. E si va subito a dormire…